+39 055-290876 info@ristorantequinoa.it

Pasqua senza agnello: L’OV-Osteria Vegetariana e Quinoa sono dalla parte di Pasquale

Menù rigorosamente vegetariano e vegano, tutto sempre gluten free, nei locali dello chef Simone Bernacchioni

Si chiama Pasquale e preferisce le carezze alle patate. E noi lo accontentiamo ben volentieri. A Pasqua i ristoranti dello chef Simone Bernacchioni, L’OV-Osteria Vegetariana e Quinoa, oltre che gluten free saranno soprattutto senza agnello o carne, menù vegetariani con proposte anche vegane. Non c’è tradizione che tenga: è un scelta netta contro l’uccisione di massa degli agnelli. In fondo, è un giorno di festa anche per Pasquale!

Così, per il secondo anno consecutivo, Bernacchioni lancia una sfida a suon di piatti ed è sicuro che non farà rimpiangere le ricette tipiche della festa.

Al ristorante gluten free Quinoa, la domenica vuol dire brunch e per Pasqua sarà rigorosamente ricco di proposte vegetariane. Dalle 12 alle 15 (prezzo 30 euro a persona) saranno servite al buffet portate ricche e gustose, una più invitante dell’altra, ovviamente la regola è sempre la stessa: all you can eat.

Diversa la formula per L’OV-Osteria Vegetariana. Menù fisso con 4 portate a scelta, con una proposta vegetariana e una vegana – tutto sempre senza glutine –  così da mettere d’accordo tutti. Si parte con lo sformatino di ortiche con fonduta di pecorino e chips di patate dolci oppure con la  “carcio-pie”,  carciofo alla romana in sfoglia. Come primo piatto si può scegliere tra ravioli ripieni di ricotta di capra e erbe aromatiche al sugo finto toscano e il risotto ai piselli, menta e gherigli di noci. Si prosegue con le cotolette di soia e carciofi fritti oppure con l’arrosto di sedano rapa con crumble di frutta secca e insalatina di rucola, pere e nocciole. A chiudere, i dolci: l’immancabile colomba pasquale con crema al mascarpone oppure il tortino di cocco e fragole. Prezzo 35 euro, incluso un calice di vino, acqua e caffè.

Buona Pasqua!